GYROJET MBA 13MM

Gyrojet è una famiglia di armi da fuoco sviluppate negli anni ’60 e uniche nel suo genere; comprende: FUCILE, PISTOLA, CARABINA, MITRAGLIATRICE LEGGERA. Il nome Gyrojet deriva dalla stabilizzazione giroscopica del proietto( dal suo metodo per essere precisi); l’arma spara piccoli razzi e il suo rinculo è minimo, questi razzi chiamati microjet che a breve distanza la potenza è scarsa; ma a distanze di lunga gittata hanno una potenza 50 volte superiore a un 45 acp anche se con scarsa precisione.

Questa famiglia di armi da fuoco, progettate da ROBERT MAINHARDT E ARTE BIEHL, avevano tutte un azione a massa battente, la canna era pesante e molto resistente, per resistere alle alte pressioni sviluppate al momento dello sparo; nella pistola la canna era leggera perché serviva solo per dare direzione al proietto; e forata ai lati per lo sfiato del razzo all’ inizio della deflagrazione.

ANCHE SE INTRODOTTE NEGLI ANNI ’60 E CON SCARSO SUCCESSO QUESTE ARMI SEGNARONO UN INIZIO DI UNO SVILUPPO RADICALE IN QUESTA CATEGORIA.

Oggi hanno un valore di mercato di circa 1000 dollari.