L’M14 E UNA SUA VARIANTE

Questo fucile che fu adottato nel 1957 con la denominazione di M14; nacque da svariati test su prototipi come ilT25 in calibro 7,62×49 ma il prototipo che prese tale denominazione fu il T44 con la nomenclatura ufficiale americana di UNITED STATES RIFLE 7,62; fu consegnato all’ esercito alla fine degli anni 50;’ per poi verso la fine della seconda guerra mondiale essere modificato di modo da usare un caricatore amovibile invece della stripper clips da 8 colpi, ed un selettore di tiro a 3 posizioni.

L’M14 fu il fucile che andò a sostituire il Garant M1 aveva una potenza considerevole, che a pari di energia era sui 3000joule era molto pesante (circa 5,20kg) e lungo (circa 1.81mm), e solo la canna ne misurava 559mm, il caricatore era da venti colpi.

la variante

L’M14 SOCOM E’ LA VARIANTE DIRETTA DEL CLASSICO M14; LA CREAZIONE INIZIO’ NEGLI ANNI 2000 SU RICHIESTA DEI NAVY SEAL; IL FUCILE IN VERSIONE SOPMOD(SPECIAL OPERATION PECULIAR MODIFICATION) CHE ERA UN PROGRAMMA RISALENTE AGLI ANNI 80′, IN PRATICA UN KIT COMPOSTO DI VARI ACCESSORI. QUESTO FUCILE ENTRO’ IN SERVIZIO DAL 2002 ADOTTA UNA CHIUSURA METASTABILE CON UNA VELOCITA’ ALLA BOCCA DI 853M/S, LA PORTATA DEL CARICATORE CREDO SIA LA STESSA DEL VECCHIO M14; QUELLO CHE CAMBIA E’ LA CANNA CHE FU PRODOTTA DALL’ UNICO PRODOTTORE DI CANNE DA FUCILE DELLO UNITED STATED SPECIAL OPERATION COMMAND CHE E’ MIKE ROCK RIFLE.

QUEST’ARMA VENNE UTILIZZATA DA TIRATORI SCELTI E NELLA GUERRA IN AFHGANISTAN ; OGGI LA VERSIONE ORIGINARIA DELL’ M14 VIENE ANCORA UTILIZZATA MA IN POCHISSIMI REPARTI.