FN P90

Quest’arma denominata come mitragliatrice del futuro, che ha origine Belga e progettato per avere una lunghezza non superiore alla spalla; con un disegno ergonomico e comodo da imbracciare(anche se di primo impatto NO ma proprio NO). L’arma è ambidestra progettata nel 1986 e messa in produzione dalla FABRIQUE- NATIONAL DE HERSTAL e nasce per soddisfare le esigenze militari, che poi alla fine è una pistola con l’abito da fucile d’assalto. Il P90 ha un funzionamento di tipo labile a fuoco selettivo a corto rinculo; in calibro 5,7x28mm con caricatore in plastica trasparente(dal mio punto di vista utile per tenere d’occhio i colpi rimasti) il meccanismo del grilletto, ha un selettore rotante a 3 posizioni: sicura, semiautomatico e automatico (1-e-A); sempre parlando del grilletto la funzione di modifica del selettore del grilletto è simile a un altro fucile d’assalto che è lo Steyer-Aug. Questo PDW(Personal defense weapon) ha un castello che fa da calciolo con una lunghezza di 400mm, con canna da 263mm e rigatura a sei linee destrorse; terminarono di produrla nel 1990 ne esiste una versione civile che è il ps90(la pima nazione ad adottare il P90 fu l’Arabia saudita).