FUCILE D’ASSALTO EM-2

Questo fucile d’assalto progettato da Stefan Kenneth Janson; che dopo studi e ricerche mise appunto un arma che poteva essere una degna sostituzione, dell’LEE- ENFIELD, l’EM-2 aveva un sistema d’arma molto complesso ma anche ben costruito con le parti meccaniche ben protette da sporco e polvere; era molto costoso da produrre rispetto al FAL che era molto più semplice e veloce nella produzione e meno costoso; il fucile in questione nasce come arma individuale entrata in servizio con il cannone tender per poi essere adottato nel 1951 dalle forze britanniche. L’EM-2 è in calibro 280 british (questo calibro nacque per sostituire il vecchio 303), ha un funzionamento ha presa a gas; un caricatore in grado di ospitare 20 colpi, ha una canna di 622mm e una lunghezza complessiva di 889mm con un peso di 3,75kg; include un sistema di puntamento rapido e ha una velocita alla bocca di palla di 770m/s. Quest’arma dopo la sua conversione in 7,62×51 che ne aumentò la lunghezza e anche il rinculo riducendo a zero la maneggevolezza che prima era un punto a suo favore; e per di più in questo calibro l’arma diventò incontrollabile col tiro a raffica, e fu totalmente sostituita dal FAL.