M27 INFANTRY AUTOMATIC RIFLE

Questo fucile d’assalto, progettato per sostituire la mitragliatrice M249 anche denominata MINIMI; per avere un modesto rateo di fuoco e una maggiore portabilità e manovrabilità nell’uso e anche precisione, ma con un rateo di fuoco minore rispetto alla M249.

Il progetto iniziò nel 2008 l’idea in fase di progettazione era di fare una mitragliatrice che aveva tutte le caratteristiche di manovrabilità e portabilità, ma con caricatori da 100 colpi che poi si dimostrarono inaffidabili; infatti poi tornarono ai classici 30 colpi con caricatori STANAG( i caricatori di questo fucile sono compatibili con tutti quelli di standard NATO, e compatibili anche con accessori di M4 o M16); L’M27 ha un ergonomia molto simile all’M16A4 e deriva dal fucile sempre H&K il G36; si perché M27 è la denominazione americana dell’H&K416.

M27 è un arma leggera in 5,56×45 con un funzionamento metastabile a pistone a gas a otturatore rotante; la canna rispetto a un M4 è più lunga per la dispersione di calore; adotta un selettore di fuoco in tre posizioni(AUTOMATICO-SEMIAUTOMATICO-SICURA); il peso a vuoto è di 3,6 kg e un rateo di fuoco di 700/900 colpi al minuto; entrò in servizio nel 2010.