LIBERATOR FP-45

La Liberator è una pistola monocolpo, prodotta in lamiera stampata progettata da GEORGE HYDE con un costo di produzione molto bassa, infatti si parla di poco più di 2 dollari(il progetto di quest’arma durò circa 6mesi prima di entrare in produzione). Questa pistola fu camerata con un calibro aggressivo quale è il 45 per compensare il fatto che era monocolpo; l’impugnatura era cava e poteva ospitare un quantitativo di cartucce; era composta da 23 parti e quasi tutti i componenti in lamiera stampata(non aveva estrattore ne caricatore) per caricare l’arma bastava tirare indietro l’asta d’armamento e accedere alla culatta per introdurre la munizione; il tempo di caricamento era di 10/15 secondi l’arma veniva servita come arma usa e getta distribuita con istruzioni, 10 cartucce, e un legnetto che serviva per estrarre i bossoli esplosi. Questa piccola pistola aveva una vita che era all’incirca di una 50ina di colpi; dopo di che evidenziava rotture del castello aveva una gittata massima di circa 8 metri. Ne furono prodotte circa un milione, era scarsamente precisa e fu concepita come arma da assassinio.