UN CONFRONTO TRA 3 FUCILI MITRAGLIATORI TEDESCHI

Il primo fucile è il PZB 38 costruito intorno la munizione 7,92x94mm (progettata appositamente); quest’arma fu costruita nello stabilimento di Werke Gusloff, ma siccome la sua difficoltà nel produrlo anche in piccole quantità, decisero di migliorarlo anche se di molto poco; e così nacque il PZB39, questa miglioria adottava lo stesso calibro e anche la stessa performance nel tiro solo che il peso era ridotto, e la canna era leggermente più lunga e poteva montare due caricatori sul lato posteriore dell’arma( i caricatori non alimentavano la camera autonomamente visto che l’arma aveva un funzionamento simile al sistema Mauser cioè a otturatore girevole scorrevole e quindi serviva l’ausilio del tiratore); il PZB39 rimase operativo fino al 1944 dopo di che furono apportate modifiche per renderlo più efficiente dando alla luce il GRB39 che poteva montare la stesso lanciagranate del KAR98K.