UN ACCENNO SULLA VERSIONE CIVILE DEL G36

La Heckler&Kock dopo il successo del fucile d’assalto G36, alla fine degli anni 90;’ decise di produrlo anche il versione civile con il nome di SL8 con alcune modifiche dal modello militare cioè il calcio non abbattibile e con foro per il pollice( come rappresentato nella foto),

il calcio fa anche da impugnatura grazie al foro per il pollice andando a chiudere il ponticello del grilletto

un altra modifica è all’ attacco del caricatore per fare in modo che non possa ospitare caricatori della versione militare; in versione civile ovviamente spara solo in modalità semiautomatica però può essere configurato per camerare due calibri diversi( 5,56×45 e 223rem); il sistema di riarmo è in stile AR o molto simile, il suo funzionamento è metastabile a presa a gas.

Questo fucile è dotato di slitta piccatinny quindi può montare ottiche e mirini vari e alcune parti della versione civile sono intercambiabili con il G36 militare.