Monthly Archives: luglio 2020

DUE PAROLE SUL VZ52

Questo fucile semiautomatico fu un alternativa ai più popolari SKS e AK47; molto somigliante al SKS un po’ paffuto e come meccanica molto superiore al Garand; il VZ52 fu progettato da J.KRATOCHUIL e con una vita operativa di circa 5 anni; le parti di quest’arma sono intercambiabili con un altro fucile molto simile al lui che è il VZ57.

Parlando del lato tecnico dell’arma, il fucile ha un sistema a presa a gas a funzionamento metastabile; può essere caricato sia con stripper clip da 5 colpi, che da caricatore classico da 10 colpi; può essere camerato sia per la cartuccia 7,62x45mm che per la cartuccia sovietica M43.

L’arma è affidabile e precisa, ha un peso di circa 4,4kg da scarico una lunghezza di canna di 520mm e un rateo di fuoco di circa 25 colpi al minuto; il tiro utile è di 650m il mirino è regolabile fino 900m con incrementi di 100m; la sicura è situata sulla parte anteriore dell’arma.

IL VZ52 FU POI SOSTITUITO COL VZ58; OGGI VIENE USATO COME FUCILE CERIMONIALE; NE FURONO PRODOTTI CIRCA 200.000 ESEMPLARI.