40 SMITH&WESSON

QUESTO CALIBRO IDEATO DA BOB KLUNK E PROGETTATO DA SMITH&WESSON CON LA COLLABORAZIONE DI WINCHESTER ERA UNA VIA DI MEZZO TRA UN 9X19 ED UN 45ACP ANCHE SE PIU’ LENTO DEL 9X19.

IL 40 S&W O 10X22 DERIVA DAL 10MMAUTO FU PROGETTATO CON L’IDEA DI CREARE UN CALIBRO CHE NON FOSSE COSI AGGRESSIVO COME IL 10MM AUTO MA ALLO STESSO TEMPO CON PRESTAZIONI E POTERE D’ARRESTO MOLTO RISPETTABILI; QUINDI DECISERO DI RIDURRE LO SPAZIO DI CARICA DEL 10MM; LASCIANDO IL FONDELLO INVARIATO NACQUE COSI’ IL 40S&W, FU INTRODOTTO PER LA PRIMA VOLTA E CAMERATO NELLA SEMIAUTOMATICA MODELLO 4006, SEMPRE DI CASA SMITH&WESSON CHE E’ UN ARMA TOTALMENTE IN ACCIAIO CON FUNZIONAMENTO SIA IN DOPPIA CHE SINGOLA AZIONE.

IL 40S&W FU LO SPUNTO PER ARRIVARE A UN ALTRO GRANDE CALIBRO PROGETTATO DA ELMER KIT PROPRIO RESTRINGENDO IL COLLETTO E COSI DANDO ALLA LUCE IL 357MAGNUM VERSO LA META’ DEGLI ANNI 50′.

LE PRESSIONI ALLO SPARO DEL 40S&W SONO DI CIRCA 2412BAR CON UNA VELOCITA’ ALLA BOCCA DI 365M/S.