MOSCHETTO BALILLA

Questo fucile nacque dalla trasformazione di un Vetterli 1871/87; fu sviluppato dalla FNA Balilla di Brescia, di estetica sembra la riproduzione quasi identica del Carcano modello 91 della cavalleria con dimensioni ridotte; uscì in due versioni tra cui una era la versione giocattolo a salve che aveva la canna parzialmente ostruita e l’otturatore senza estrattore con munizioni di carta; questa versione nacque per l’addestramento paramilitare dei bambini nell’era fascista. Il modello non a salve fu brevettato dalla Beretta nel 1934 adottava munizioni tipo il 22 short, sulla parte posteriore del fucile sulla culatta è inciso il marchio O.N.B cioè OPERA NAZIONALE BALILLA(l’opera nazionale Balilla fu istituita come ente morale durante il ventennio fascista).