Monthly Archives: ottobre 2020

due parole su un coltello americano

Questo coltello usato fino alla seconda guerra mondiale, prodotto anche dall’arsenale di Springfield in una versione più dettagliata del coltello perché il fodero fu prodotto de un altra azienda che è la Rock Island; il Bolo cosi chiamato era una variante della baionetta M1892 all’inizio fu usato dal corpo ospedaliero, ma il suo utilizzo principale fatto dai soldati americani era quello di farsi strada nella giungla oppure ripulire il terreno prima di piazzare una mitragliatrice, oggi ci sono in vendita riproduzioni fedeli in acciaio 440 che a chi piace fare collezione di coltelli potrebbe essere un ottimo acquisto.

DUE REVOLVER MOLTO DISCUTIBILI

Questi due revolver molto particolari di cui uno argentino con il nome di Garcia Reynoso camerato per la cartuccia 7,8x30mm che l’unica sua caratteristica interessante era l’espulsione del bossolo in maniera quasi automatica; l’altro invece è un revolver norvegese ecco se l’altro aveva un lato positivo questo no purtroppo ma andiamo nello specifico; il revolver Landstad fu brevettato nel 1899 era camerato per la cartuccia 7,5( che è una cartuccia a percussione centrale di tipo rimmed); l’arma rimase allo stato di prototipo e io dico meno male, intanto era molto complesso da produrre poi non aveva sicura, con un grilletto molto sensibile con un alta possibilità di sparo accidentale; il revolver in se è massiccio e magari un lato positivo può essere la ricarica rapida visto che oltre il tamburo aveva anche un caricatore a pacchetto(ma la rapidità di ricarica è la stessa di ricaricare un classico revolver, quindi a mio parere è un complimento regalato).

IL REVOLVER LADSTAND NON ENTRO’ MAI IN PRODUZIONE, FU CONSERVATO PER UN PERIODO IN UN MUSEO PER POI ESSERE VENDUTO ALL’ASTA; INVECE IL GARCIA REYNOSO FU MIGLIORATO E IL BREVETTO USCI NEL 1894