Monthly Archives: ottobre 2020

S&W MOD10

Questo modello fece, la sua prima comparsa verso la fine del 800, con il modello 32 che fu il predecessore del modello in analisi, e fu il primo modello col rilascio del tamburo a sinistra come il COLT 1889. Il modello 10 fu introdotto in vari modelli; e conosciuto anche come VICTORY per via della V all’inizio della matricola;(il successore cioè il modello 38 military&police, che poi erano modelli 10 camerati in 38 special ma con palla da 200grani); fu introdotta nel 1945 con canna da 52,102,127,152mm con tamburo a 5 o 6 camere(in 55anni la casa produttrice fece varie versioni di questo modello esempio il modello 10 FBI o il modello Hong Kong nel 1983); nelle versioni moderne il telaio è un corpo unico a differenza dei modelli, vecchi che avevano una spina sopra il tamburo che teneva insieme la canna al corpo dell’arma; nei primi modelli l’impugnatura era in legno di noce ,ora nelle nuove versioni è in gomma. L’arma è molto affidabile anche se nei primi modelli optarono per l’allungamento della camera per via del cameramento, del calibro 38 special che causò dei problemi; ma subito risolti nei modelli successivi. Esiste un altro modello identico al modello10 che la sua unica differenza è il telaio in acciaio inox che è il modello 64, la versione commerciale del modello 10 è il modello 13 che ha una canna pesante ed è camerato per il calibro 357(esiste pure una versione da quattro pollici di quest’arma usata dai vietcong).In conclusione l’arma è storica ne furono vendute tantissime e rimane tutt’ora un arma di tutto rispetto….

SCENT BOTTLE (FORSYTH ALEXANDER)

Questa invenzione fu brevettata da Alexander Forsyth un sacerdote scozzese che nacque nel 1769; la sua idea consisteva nell’utilizzo di una sostanza innescante diversa che era il fulminato di mercurio; in pratica era un contenitore di acciaio con il nome bottiglia di profumo, per la sua forma che ruotava di 180° tramite a un cilindro tenuto li da un perno che rilasciava una goccia di clorato di potassio con un diametro di circa 3mm; che grazie al fulminato di mercurio che faceva da innescante, con la percussione dava inizio alla combustione della polvere generando lo sparo.

QUESTA INVENZIONE DIVENTO’ MOLTO POPOLARE TRA I CACCIATORI CHE VOLLERO SUBITO CONVERTIRE I LORO FUCILE AL NUOVO SISTEMA DI ACCENSIONE.

C14 TIMBERWOLF

Questo fucile di precisione costruito dalla società canadese PGW DEFENSE TECHNELOGIES, il progetto cominciò nel 2001 ed era basato su un fucile da caccia sviluppato dalla PRAIRIE GUNS WORKS; per poi essere distribuito all’esercito canadese che lo prese in adozione nel 2005.

L’arma ha un funzionamento di tipo stabile( vuol dire che ha bisogno del ausilio del tiratore per funzionare correttamente); l’otturatore è di tipo Mauser(girevole scorrevole) è scanalato per tutta la sua lunghezza per ridurne il peso ed evitarne l’ingresso di detriti; in fase di caricamento l’otturatore compie una rotazione di circa 90°, la canna è flottante(cioè che non ha nessun aggancio meccanico per tutta la sua lunghezza).

Il fucile può camerare calibri fino il 408 Chey- Tac, ma nasce camerato in 338 Lapua(8,6x70mm); il caricatore è posto davanti il ponticello del grilletto ed è amovibile(ha una capienza di 5 colpi); l’arma è dotata anche di ben 3 sicure di cui una che permette la pulizia e la manutenzione.