BERETTA 93R

Questa pistola automatica prodotta dalla fabbrica d’armi Pietro Beretta negli anni’70; nata per sostituire la vecchia Beretta M951R. L’arma è palesemente derivata dal modello 92; con anche lo stesso funzionamento a blocchetto oscillante ad azione singola con rigatura destrorsa a 6 principi; freno di bocca sulla volata forato a 6 fessure per ridurre il rinculo, tutti i comandi dell’arma sono sul lato sinistro del fusto compresa la sicura, che come nella 92 c’era la possibilità di tenerla in sicura col cane armato in tutta sicurezza; il caricatore è da 20 colpi ma può ospitare caricatori da 15 colpi della 92 l’arma è in calibro 9×19 parabellum con un tiro utile da 50 a massimo 100m.

La 93R dispone di una raffica di tre colpi con selettore di tiro e una seconda impugnatura davanti al grilletto per gestire meglio l’arma durante la modalità automatica; anche se uno dei difetti di questa pistola era proprio che la raffica era difficile da gestire.

QUEST’ARMA ENTRO’ IN PRODUZIONE NEL 1979 E TERMINO’ NEL 1993 E FU IDEATA PER LA LOTTA AL TERRORISMO.