Monthly Archives: ottobre 2020

220 SWIFT

Questa cartuccia di denominazione metrica 5,6x56SR fu sviluppata dalla Winchester e introdotta a metà degli anni 30; essa deriva da una cartuccia non molto nota ai più che è la 236 Navy, è molto conosciuta per la sua velocità infatti il 220 Swift detiene il record come la cartuccia commerciale più veloce; a parte il suo grosso difetto di usurare parecchio la canna soprattutto in fase di Freeborn, è molto usata per la caccia di piccola selvaggina. Rimane comunque un ottima cartuccia come è altrettanto ottimo il fucile andò a camerarla e si parla del WINCHESTER MODELLO 54.

UN CANNONE FERROVIARIO MOSTRUOSO

Questo cannone fu commissionato a Krupp agli inizi degli anni 30, il modello prova di questo mostro uscì verso la fine degli anni 30 si pensi solo che un proiettile pesava 7 tonnellate e il cannone totalmente assemblato aveva un peso di 1350 tonnellate, direi spaventoso! i proiettili di questo mitologico mostro su rotaie dovevano essere in grado di perforare 7metri di cemento armato; la canna del cannone aveva la lunghezza di 22 uomini seduti uno a fianco dell’altro, la sua portata era di circa 47km. Il mostruoso cannone fu progettato per la battaglia in Francia e purtroppo fu usato per una singola missione; ma di una cosa non ci sono dubbi che è il cannone più grande del mondo costruito su rotaie.

CARABINA BAKER

Il Bakel progettato da Ezekiel Bakel, e prodotto fino il 1838 è un fucile ad avancarica in calibro 75. entrata in sostituzione della vecchia carabina Brunswick; i primi modelli prodotti erano quasi uguali al famoso fucile BROWN BESS dopo la sua entrata in servizio le furono apportate modifiche e prodotte diverse varianti come la carabina leggera, questa carabina giudicata precisa e affidabile dalla fanteria del British Army, ma nonostante i suoi pregi il moschetto britannico rimase sempre in servizio.

Quest’arma se usata da un tiratore esperto poteva sparare anche 3 colpi al minuto aveva un peso di circa 4kg con un funzionamento ad acciarino, fu adoperata nella guerra di Waterloo ed era conosciuta anche come 1800 Infantry Rifle.