balistite e cordite (due propellenti a doppia base)

Iniziamo con la balistite che è come detto nel titolo un esplosivo a doppia base cioè oltre che la nitrocellulosa c’è anche la nitroglicerina con una piccola quantità di canfora, come tutti i propellenti da lancio contiene stabilizzanti di cui uno è il carbonato di sodio; in artiglieria è usata in filamenti composti.

ESEMPIO DI GRANO NEUTRO

La balistite poi fu sostituita col tempo con un altro tipo di balistite che è quella alternata che ha una più bassa percentuale di nitroglicerina; i filamenti composti hanno la forma a cono e possono essere o come questo rappresentato nella foto a un foro solo, oppure a più fori di solito usati in artiglieria o come innesco per ordigni esplosivi. Un derivato per della balistite può essere la cordite( derivato per dire che ha caratteristiche di rendimento molto simili); la cordite la vediamo per la prima volta caricata nel calibro 303BRITISH(che è una cartuccia standard da fucile), fu sviluppata come propellente militare per sostituire la polvere nera anche lei definita a doppia base per la presenza di nitrocellulosa e nitroglicerina, ma di fatto ha una composizione alternativa alla balistite vista anche la presenza di aceto nella miscela.

LA CORDITE E’ USATA PRINCIPALMENTE IN ARMI DA FUOCO E PER LA RICARICA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.