Mese: febbraio 2021

La P38

Nel 1937 la Walther mise appunto una pistola a doppia azione in 9mm (nello stesso anno venne adottata dal esercito tedesco col nome di P38 da pistole 38)  e venne distribuita nel 1940 . Divenne anche la pistola d ordinanza ,del esercito svedese con la sigla di M39 ) la scelta di questa pistola fu…

WALHER PP E PPK

La Walther PP fu prodotta per la prima volta nel 1929, è una pistola in doppia azione a chiusura a massa(la sigla PP sta per POLIZAI-PISTOL). Fu adottata dalle forze di polizia all’incirca negli anni 30; camerata per il 7,65 ed è infine un evoluzione dei vecchi modelli 4,6,8. Nelle prime versioni ci fecero un…

ST.ETIENNE MLE 1907

QUESTA MITRAGLIATRICE COMPLESSA E COSTRUITA IN 62 PARTI A RAFFREDDAMENTO AD ARIA; IL SUO SISTEMA FU MESSO PER LA PRIMA VOLTA NELLA MITRAGLIATRICE FRANCESE PUTEAUX 1905(CHE QUESTO SISTEMA ERA MOLTO SIMILE A QUELLO UTILIZZATO NEL FUCILE BANG). LA ST.ETIENNE MLE 1907, PRODOTTA DAL 1908 AL 1917 IN CALIBRO 8MM LABEL ALIMENTATA CON 25 COLPI O…

MP18

Questa mitragliatrice fu ideata, da SCHMEISSER e da BERGMANN; il progetto costituì la base della maggior parte delle pistole mitragliatrici, e fu il vero primo mitragliatore dopo la villarperosa 1915(c’è l’articolo). La produzione era molto costosa e parlando sempre di difetti , il caricatore a lumaca circolare da 30 colpi; che era scomodo da ricaricare;…

ARES FMG

Questa mitragliatrice dal mio punto di vista veramente brutta; fu presentata allo SHOT show 2008, il progettista Francis J. Warin ebbe l’idea di progettare un arma che fosse velocemente occultabile dato che questo mitragliatore una volta ripiegato è un grande quanto una stecca di sigarette; e che avesse una capacità di fuoco rispettabile per proteggere…

RPK

Questa mitragliatrice leggera, sviluppata dallo stesso ideatore del Kalashnikov verso la fine degli anni 50′ ed entrò in produzione agli inizi degli anni 70; uscendo come rimpiazzo dell’ RPD (di cui c’è l’articolo). L’RPK che per definizione la sigla sta per RUCHNOY-PULEMYOT-KALASHNIKOVA, si presenta molto più massiccio dell’AK47 e i pezzi utilizzati in fase di…

MP5 H&K

L’MP5 ( machine pistole 5) prodotto dalla HECKLER & KOCH, è una mitragliatrice che arrivò sul mercato con la denominazione di HK54 dove il numero 5 nella numerazione della casa armiera stava a significare “PISTOLA MITRAGLIATRICE” e il 4 stava a significare il tipo di munizione in questo caso 9×19. Ideato prendendo spunto dal G3(il…

PISTOLA MITRAGLIATRICE UZI

Questa pistola mitragliatrice, progettata dal capitano UZI- GALIL prendendo spunto dal CZ23; la produzione di quest’arma iniziò negli anni 50; la particolarità di questa mitragliatrice è che l’otturatore dell’uzi è avvolto intorno alla canna, e questa caratteristica aveva 2 grandi pregi: assicurava una buona chiusura visto l’otturatore più avanti, e la canna visto l’otturatore avanti…

MAB38(BERETTA)

La mitragliatrice MAB che è l’acronimo di MOSCHETTO AUTOMATICO BERETTA, fu progettato da Tulio Merengoni tra il 1935 e il 1937; poi messo in produzione nel 1938 di cui i primi esemplari erano molto difficili da costruire perché molto sofisticati. Il Mab è un arma a funzionamento a massa battente, con una curiosità cioè che…

LANCIAFIAMME

Il lanciafiamme e un arma portatile a sistema propulsivo inventata nel 1600, poi modernizzato nel 1901 da RICHARD FIEDLER. Nella versione più semplice era costituita da due bombole attaccate ad un tubo tramite raccordi; queste bombole cariche di comburente e aria compressa avevano una forza di circa 150 atmosfere (quelli moderni avevano una gittata di…