la traiettoria

Il discorso della traiettoria è molto legato ad una parte essenziale d’arma che è la canna, infatti se la traiettoria passa per il punto mirato il puntamento sarà esatto, ma tornando alla traiettoria che è poi una curva che tecnicamente viene chiamata parabola; che è data dalla velocità iniziale e dalla accelerazione di gravità, se noi parliamo di proiettili li possiamo definire dei corpi in moto secondo una traiettoria accelerata; le leggi di questo moto sono fondamentalmente due cioè il moto rettilineo uniforme e moto rettilineo accelerato invece parlando di traiettoria abbiamo altre due distinzioni che sono: il punto originario dell’asse della bocca di fuoco che viene definita come origine della traiettoria, poi abbiamo la traiettoria ordinata perché riferita alla volata dell’arma. Tornando alla canna possiamo dire che il proietto quando esce sotto la linea di mira arrivando al punto di azzeramento che sono i classici 100m(infatti l’ottica viene quasi sempre azzerata a cento metri detto anche punto 0).

VOGLIO RICORDARE CHE PIU’ LA TRAIETTORIA SARA’ TESA, PIU’ SARA’ SEMPLICE PER IL TIRATORE CENTRARE IL BERSAGLIO.

APPROFONDIMENTO: inoltre la traiettoria può essere rigida come per esempio mortai o altre armi di artiglieria, ma se parliamo di armi da fuoco portatili sarà tesa nel senso che la curva sarà meno rimarcata. Quando il proiettile è in aria subisce una resistenza o per meglio dire la stessa fa quasi da freno; questo fenomeno è dato anche dalla cosi detta resistenza aerodinamica, ma il fattore principale è la sua velocità e per i tiri a lunga distanza abbiamo altri due ostacoli che sono la densità dell’aria è il clima.

6 pensieri su “la traiettoria

  1. Traettoria, parabola… questo mi fa venire in mente ( non c’entra niente con le armi )
    quando andavo a lezione di tennis. Il mio maestro mi ossessionava con ” stai attenta alla traettoria…guarda la parabola….” finiva sempre che con tutti questi discorsi, la palla andava dove voleva e non l’acchiappavo mai!!! E quando accadeva o avevo il gomito tirato indietro, o la gamba messa male. Alla fine di tutto, invece di diventare brava, ho finito con l’odiare il tennis 😦 non lo seguo neppure alla tv…tsè !!

    "Mi piace"

    1. C’entra si perché la parabola così chiamata la fa il proiettile chiamasi anche gittata che si misura in MOA o minute of Eagle che equivale a 100m; in pratica quando il colpo viene sparato viaggia sotto l asse della canna quando raggiunge il punto 0 dato dalla taratura del ottica cioè 100m è in pratica sopra la curva della parabola e li abbiamo due angoli uno di tiro e uno di sito. Ma è molto lungo da spiegare tutto

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.