PICCOLA COMPARAZIONE TRA 10MM AUTO E 40 SMITH&WESSON

Il 10mm auto è una mostruosa cartuccia ideata da Jeff Cooper basandosi sul 30 Remington; questa munizione è in pratica un incrocio tra un 9x19mm e un 45ACP, l’energia prodotta a carica massima è di gran lunga superiore ad un 357 magnum con una velocità alla bocca di 300m/s; alla nascita di questo calibro vista l’immensa potenza, non c’era arma in grado di camerarlo quindi presero un CZ75 e dopo averla smembrata e averli fatto modifiche tra cui il rinforzo di canna e carrello; nacque la Bren-ten che era per l’appunto la prima arma a camerare il 10mm, ma visto il rinculo esagerato e la pochissima gestibilità decisero di lavorare su un nuovo calibro per l’FBI che potesse essere allo stesso modo potente ma gestibile, cosi alla fine degli anni 80 venne catalogato dal SAAMI il 40S&W che è un diretto derivato del 10mm, e nacque accorciando il corpo della cartuccia del 10mm(10x23mm) di un paio di millimetri; come dimensioni il 40S&W(10x21mm) è identica al vecchio calibro 34-40(e come si può vedere ancora con la denominazione a polvere nera); i valori pressori del 40S&W sono più o meno quelli di un 9x19mm con una pressione massima di 2413 bar, la cartuccia è di tipo Rimmless come d’altronde il 10mm.

Navigazione articoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: