NUCLEARE? ARGOMENTIAMO

In una reazione nucleare, abbiamo un componente chimico ad esempio il plutonio di cui il suo numero atomico è 94; questo componente che ho preso come esempio ha un isotopo che è un atomo che proviene da qualsiasi elemento chimico, ha la particolarità di mantenere gli stessi valori come: numero atomico, e di massa e anche la massa atomica;( solitamente espressa con la sigla D.A, e corrisponde alla massa del singolo elemento potendo assumere diversi valori). Un altro elemento che possiamo trovare è l’ uranio che fu identificato nel 1789, ricavato da un minerale l’uraninite; esso appartiene alla famiglia degli attinidi di cui sono compresi altri 15 elementi, il suo isotopo è il 235 e nella tavola degli elementi viene identificato con la lettera U.

Inoltre in una esplosione nucleare abbiamo dei valori che misurano la forza meccanica, se parliamo di megatoni, invece i chilotoni esprimono l’energia liberata al momento dell’esplosione. Abbiamo diversi ordigni, con diverse caratteristiche esempio: in una bomba termonucleare l’energia viene rilasciata quando atomi così detti leggeri si uniscono formandone uno pesate; però cè da fare un appunto l’esplosione generata prima da una deflagrazione poi da una detonazione, è una trasformazione chimico fisica che avviene in un lasso di tempo brevissimo, sprigionando un sviluppo di molta energia di gas; nel caso di un esplosione atomica la detonazione è solo la fase primaria della reazione; infatti la piccola quantità di esplosivo iniziale fa sì che l’elemento radioattivo di base come può essere l’uranio, si riunisca per generare una vera e propria reazione a catena.

Rispondi