BXP 9X19MM

Questa pistola mitragliatrice Sud-Africana, sviluppata dalla compagnia MERCHEM a metà degli anni ’80;molto simile al MAC-10 e creato per la carenza di armi in Sud-Africa. Il BXP fu prodotto in acciaio stampato con un funzionamento a chiusura a massa meccanicamente molto simile all’Uzi con canna a 6 righe destrorse lunga 208mm, con un peso complessivo di 2,5kg, e filettata in volata per l’attacco del silenziatore le sicurezze sono ambidestre, il tiro a raffica si a premendo a fondo il grilletto oppure semiautomatico premendolo per metà; ha un caricatore da 22 o 32 colpi con una velocità di palla in volata di 380 M/S. Quest’arma è in dotazione alla polizia di Malawi in Sud-Africa, prodotto anche in versione solo semiautomatica per il mercato civile.