WHITNEY WOLVERINE

Armiere Guns

Robert Himberg era un progettista di aerei e mitragliatrici; quando lavorò per la compagnia REPUBLIC AVIATION diventò famoso per la progettazione del P-47 THUNDERBOLT.

Agli inizi degli anni 50′ si mise all’lavoro per progettare una semiautomatica, la progettazione cominciò nel 1953 fu breve come del resto i pezzi realizzati che erano poco più di 13.000; la sua pistola semiautomatica con il nome di Whitney Wolverine era in allumino aeronautico con canna in acciaio e sistema di scatto collegato a essa; l’arma sparava bene e non aveva nessun problema di alimentazione, il caricatore teneva 10 colpi lo scatto era morbido; il sistema di sicura era posto sul fusto dell’arma bastava tirare la levetta verso il basso per mettere in sicura; il funzionamento era a massa battente, l’unica pecca era lo smontaggio che era un po’ complesso.

L’arma col tempo dovette cambiare nome per problemi di violazione del marchio; fu anche rimessa in produzione con il fusto in polimero nel 2004.