Qualche consiglio su come tarare un ottica!

Dopo aver montato l’ottica sul fucile ed esserci assicurati che sia in linea con l’asse della canna, dobbiamo decidere a quanto sarà il suo punto 0 anche detto azzeramento che in questo caso ipotizziamo 100m che è più o meno un MOA(MINUTE OF EAGLE); a questo punto piazzato il bersaglio a quella distanza e provando a sparare al centro del bersaglio possiamo notare che il colpo non andrà a segno, quindi con un righello si misura la distanza tra il centro del bersaglio al foro del colpo sparato, quella misura poi verrà usata per centrare l’ottica in modo da essere precisi e colpire dove miriamo; per fare ciò dobbiamo regolare il parallasse tenendo a mente che 4 click equivalgono a un MOA e che a ogni click il nostro centro si sposterà di 1,5/2,5cm quando questo sarà allineato perfettamente dovremmo riuscire a mettere 3 colpi nello spazio di una moneta di due euro, in quel caso l’ottica sarà tarata perfettamente.