Martini-Henry MK I-IV

Questo fucile fu ideato da due progettisti, uno era un armaiolo svizzero nato in Argentina l’altro invece aveva una fabbrica d’armi ad Edimburgo; l’arma nacque per sostituire il vecchio fucile Snider(che non era altro che un Patter1853 riadattato); quest’arma fu anche un simbolo dell’era Vittoriana.

Il fucile è a retrocarica a colpo singolo, il suo sistema a blocco pivotante non era altro che un derivato di quello del sistema Snider infatti Von Martini uno dei progettisti apportò modifiche in fase di progettazione migliorando la culatta che va in apertura grazie a una leva posta dietro il ponticello del grilletto un altra modifica fu apportata al percussore; l’arma era camerata per il 577 Boxer( che fu sviluppata nel 1868 del colonnello Boxer riducendo le dimensioni del 577 Snider); fu adottato dalla British Army nel 1871.