SEMIAUTOMATICA CZ52

Questa pistola semiautomatica, prodotta per le forze armate Cecoslovacche; che andò a sostituire la vecchia CZ27 entrò in servizio nel 1952 l’arma in se è molto particolare perché adotta un funzionamento metastabile a rulli derivato dalla mitragliatrice MG42; questo sistema molto insolito per un arma corta fu adottato per poter camerare l’ aggressivo calibro 7,62×25 Tokarev che è una cartuccia di tipo rimmless di origini Russe; il caricatore può ospitare fino a 8 cartucce, l’arma è dotata di sicura sia meccanica che al percussore in caso di caduta; sul carrello presenta un selettore in tre posizioni con leva abbatti cane; la canna ha una lunghezza di circa 5 pollici per una lunghezza totale di 9 pollici; all’uso è confortevole e lo smontaggio da campo non troppo complesso.

LA CZ52 RIMASE IN DOTAZIONE ALLE FORZE ARMATE FINO ALLA CADUTA DELL’UNIONE SOVIETICA NEGLI ANNI 80.