REMINGTON 1875

Questo revolver, che uscì nell’ombra dell’successo del modello 1858 infatti in pratica un suo aggiornamento con caratteristiche un po’ più avanzate; durante la produzione di quest’arma che durò 13 anni ( dal 1875 al 1889); l’azienda era molto in crisi per via di una consegna non pagata, di cui la Remington non riuscì più a riprendersi.

Il revolver 1875 fu un arma che riuscì a farsi il nome in tutto il mondo, benché all’inizio fu costretta visto la grande concorrenza fatta da Colt, dovette cercare mercati alternativi (es. quello indiano); rispetto al modello fatto dalla Colt era molto più resistente a livello strutturale; anche l’azione era diversa, l’impugnatura era liscia e il tamburo a 6 camere era scanalato; l’arma fu camerata da Remington per il calibro 44-40, poi gli americani lo camerarono con il 45Colt.

QUESTO REVOLVER FU MOLTO DIFFUSO DURANTE LA GUERRA DI SECESSIONE AMERICANA; NE FURONO VENDUTE PIU’ DI 20.000 UNITA’

I CATALOGHI REMINGTON LO DESCRISSERO COMO NEW MODEL ARMY.