La Bochardt C93

Ugo Bochardt progettò questa pistola che fu la prima pistola auto caricante; che era basata sull’azionamento della mitragliatrice maxim nel 1893.

Come si vede nella foto la Bochardt; aveva una chiusura corto rinculo a ginocchiello(azionamento a ginocchiello si piega durante lo sparo, grazie a un grosso giunto); questo funzionamento era in sé difettoso, e portava l’arma ad un forte rinculo, fu camerata su un calibro basato su una vecchia cartuccia tedesca che era il 7,92x57mm Mauser da cui nacque il calibro7,65×25.

La C93 prodotta dalla LUDWIG LOEWE & COMPANY fu la prima pistola prodotta in larga scala; con costi di produzione alti, l’arma era venduta negli STATI UNITI ad un prezzo di 30$ con la sua fondina in pelle e con gli attrezzi di pulizia e manutenzione a 5$ venduti a parte.

L’arma aveva un caricatore a 8 cartucce con canna troncoconica, la portata utile dell’arma con calcio abbinato era di 700m, la lunghezza totale della canna era di 165mm con mirino triangolare. L’arma fu perfezionata da Luger agli inizi del 1900 e nacque la P08 (la pistola di Lupen) e fu prodotta in milioni di esemplari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.