Tag: Armiere guns

SISTEMA INERZIALE BENELLI

Il sistema inerziale è un sistema messo appunto nel 1960 e progettato dal progettista bolognese Bruno Civolani, al fine di assicurare un funzionamento più rapido, grazie all’energia cinetica del rinculo che avviene in modo indiretto, scaricando sulla molla che si comprime del tutto; una volta sparato il colpo la molla si estende svincolando la testina…

PROIETTILI SOFT-POINT

Queste munizioni sono dette anche a punta morbida, per via del bossolo nudo nella parte apicale; questa caratteristica ne favorisce l’affungamento ma sfavorisce la resistenza aereodinamica( che descrive esattamente il comportamento in volo per mezzo di vari fattori es. il peso, il volume o la forma della punta); invece il coefficiente balistico è maggiore(il CB…

7,65x17mm VS 9X18MM

Partendo dal 7,65x17mm(32acp); è una cartuccia di tipo semi-rimmed progettata da J.M.Browning per conto della FN di Herstal, questa munizione iniziò la sua carriera per essere camerata in armi da difesa domestica(quindi il suo uso era prettamente civile);l’arma ideale per una cartuccia come quella in questione, sono quelle armi a chiusura a massa quindi di…

MAUSER ZIG-ZAG

Questo revolver fu un alternativa a revolver già esistenti pressoché tutti uguali; le caratteristiche diciamo uniche di questo fantastico revolver sono sostanzialmente due; una era la leva di bloccaggio situata davanti al grilletto che permetteva di aprire verso l’alto il tamburo e far cadere i bossoli spenti(nei revolver Platter l’eiettore a stella permetteva di espellere…

UNA RIFLESSIONE SULLA MITRAGLIATRICE

Chiamasi mitragliatrice quell’arma da fuoco capace di sparare in sequenza un numero rilevante di munizioni ad una velocità ciclica molto elevata In queste armi automatiche essendo soggette a molto stress e temperature molto elevate soprattutto dopo svariati colpi sparati a raffica; sono dotati di un sistema di raffreddamento che può essere o ad acqua come…

357 MAGNUM

La cartuccia 357 magnum, fu realizzata da ELMER-KELTH basandosi sulla cartuccia 38special e allungandola(che poi il diametro è lo stesso cioè 357) però dal punto di vista di energia ne sviluppa il doppio. Questa cartuccia venne nel mercato nel 1935; e fu presa in considerazione per il fatto, che le forze dell’ordine avessero bisogno di…

PICCOLA COMPARAZIONE (7,65X20MM VS 9X21MM)

Il 7,65x20mm è una cartuccia con molti difetti che fu adottata per essere camerata sia sulla pistola semiautomatica 1935 e sul fucile MAS38; su richiesta dell’esercito ma il vero motivo della progettazione di taluna era per funzionare in un meccanismo in grado di convertire un azione da fucile in un arma semiautomatica. La munizione fu…

MODELLO 722 E 222REMINGTON

La cartuccia 222Remington è una cartuccia introdotta negli anni 50′ per fucili ad otturatori Mauser ( girevoli scorrevoli);la cartuccia è di tipo rimmles e data la sua precisione, ed essendo molto facile da ricaricare compreso il necessario per farlo(nel senso che il necessario è facilmente reperibile), la cartuccia fece molto successo; tanto che poco dopo…