Mese: febbraio 2018

LA GRANATA

wsd

La bomba a mano, è un arma da lancio a deflagrazione. Quest’arma è di origine cinese più precisamente nella dinastia Song; le prime erano vasi sferici contenenti polvere nera(salnitro, carbone e zolfo) la granata aveva un doppio innesco, le prime innescate tramite miccia e poi a percussione; la più utilizzata si azionava a fregamento che produceva calore.

veg
SEZIONE DELLA STIELHANDGRANADE MOD.24

POI TALE DISEGNO CONTINUO’ AD EVOLVERSI COL MODELLO 43 O SCHIACCIA PATATE TEDESCA.

Il vero sviluppo ci fu nella prima guerra mondiale, sul fronte italo svizzero con la granata chiamata lenticolare, poi col susseguirsi del evoluzione si arrivò alla MILLS che poi fu mantenuta per la sua forma ad ananas e la buona presa;invece gli U.S.A con la M67 con impugnatura liscia diametro di 2,5, a 6.5 once di esplosivo e montava un fusibile chiamato M213 che al momento della deflagrazione bruciava incendiando la polvere e dando il via al esplosione, il suo raggio mortale era circa 5 metri e i frammenti potevano arrivare persino a 230m.

CLASSE MOLTKE

 

bret

La classe Moltke è un incrociatore tedesco da battaglia. La Moltke partecipò a numerose battaglie, come quella del golfo di riga o nel mar baltico; e fu la prima nave a montare batterie di 8 cannoni. L’armamento principale era costituito da 8 cannoni da 280mm,12 da 150mm e 4 lancia missili da 500mm; questo incrociatore era lungo 186,5 metri per una larghezza di  29,5 m.gret

Fu costruita nel cantiere di BLOHM E VOSS dal 1909 al 1911 ed entrò in servizio nel 1912/1913 (aveva una velocità di 28 nodi) fu affondata il 21 giugno del 1919.