COMPARAZIONE TRA 30.06 E 308 WINCHESTER

Iniziando dal 30.06 che fu il calibro che sostituì il 30.03( o 7,62x65mm nella denominazione europea in millimetri perchè come si può notare la sigla 30.03 è in millesimi di pollici seguita dall’anno in cui fu sviluppata; è una cartuccia di tipo Rimmless di cui venne modificato il corpo della cartuccia dandogli così la forma a collo di bottiglia). Tornando al 30.06 anche lei in millesimi, con la denominazione europea in millimetri 7,62x63mm anche lei di tipo Rimmless; i primi lotti di questa munizioni davano molti problemi per la troppa nitroglicerina usata nel composto della polvere, per questo calibro fu modificato il fucile Springfield M1903 che è un fucile ad otturatore Mauser usato come arma lunga di servizio. Infine il 30.06 fu una delle cartucce in servizio più longeve nella storia, con cinquant’anni di servizio; per poi venire sostituita dal 308 winchester che è sempre una cartuccia di tipo Rimmless derivata dal 300Savage; questo calibro nacque come alternativa al 30.06( la sua variante definitiva durante le prove in progettazione è la T65 che poi fu quella che fu adottata dalla Nato; perchè il 308 è la versione civile quella militare ha una conformazione del bossolo leggermente più spesso all’altezza del colletto denominato appunto 7,62x51mm che è anche la denominazione metrica di quella civile).

Pubblicato da armiere guns

un articolo al giorno su armi e funzionamento.....

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: